Intervista Marcello Polastri

Intervista a Marcello Polastri in data 12 maggio 2009 presso il Bar Libarium di Cagliari, presenti: Roberta Lai, Annalina Sagheddu, Tiziana Fresu e Alessandro Mereu.

Recentemente si è occupato della veicolazione turistica dell’ Orto dei capuccini e della Cripta di Santa Restituta. Duecento croceristi sono stati accompagnati in questi siti affiancati da guide professionalmente preparate, l’intento è quello di “spiegare la Cagliari sotterranea in modo sentito facendo appassionare e interagire le persone con le guide”. Auspica la realizzazione di itinerari tematici segnalati da pannelli esplicativi che suggeriscano i possibili percorsi. Ha progettato i percorsi: “Tra sacro e profano “ e Il “Tour del mistero: alla riscoperta delle antiche professioni” sostenendo il fascino e l’interesse suscitato dalle tematiche legate al culto e alle leggende spesso legate a questi luoghi. L’interesse per il sito dell’Orto dei Cappuccini nasce tanti anni fa quando con Antonello Floris presenta un progetto, coinvolgendo l’Università degli studi di Cagliari, per l’apertura del tunnel che collega l’Orto (allora di proprietà della chiesa) con l’anfiteatro . Recentemente il progetto è stato riconsiderato ma si è arenato di nuovo. Altro sito da lui segnalato per una futura valorizzazione e conseguente salvaguardia, attualmente seriamente minacciato dai tombaroli, è la necropoli di Tuvixeddu.

Unless otherwise stated, the content of this page is licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License